TRAVEL & LIFESTYLE

Tende e lodge in un safari in Kenya

Sara Gastaldi, Safari Guide, Italy

20 Aprile 2020

Ci sono tantissimi campi tendati e lodge in Kenya, da quelli più economici a quelli 5 stelle lusso.

Un buon compromesso è quello di scegliere campi di alto livello, a metà strada tra i due estremi, per assicurarsi comfort, una buona posizione per i game drive e un buon servizio.

Asilia Naboisho – Naboisho Mara Conservancy

Foto di Sara Gastaldi

La maggior parte dei campi tendati e lodge in Kenya dispone di un bagno privato, generalmente costruito in muratura e dotato di doccia con acqua calda, letto matrimoniale, zanzariera. La corrente elettrica, nella maggior parte dei casi, è disponibile solo durante alcune ore della giornata: nell’ora di pranzo, quando lo staff accende i generatori per preparare i pasti e servire, e alla sera fino alle 23/mezzanotte. Ma ci sono alcuni campi che dispongono di corrente elettrica tutto il giorno (sono generalmente quelli di stampo commerciale e con numero elevato di camere).

“Siamo stati al Severin Camp, in Tsavo Ovest. Posto favoloso! Abbiamo apprezzato la vicinanza con la natura, gli impala venivano a farci visita vicino alla tenda! Grazie mille per aver scelto per noi  campi fantastici – Franca P. (Bologna)”

La differenza tra campo tendato e lodge è che il primo consiste in una struttura in canvas, anche se normalmente il bagno è sempre in muratura, mentre il secondo è interamente costruito in mattoni o pietra. Questo fattore non significa necessariamente più comfort, al contrario si puo’ avere lo stesso livello di comodità, o addirittura maggiore, anche in un campo tendato. I campi tendati di alto livello/lusso presentano poi un’atmosfera più magica e romantica perchè ricordano i campi mobili dell’era coloniale.

Severin Camp – Tsavo Ovest

Foto di Severin Camp

Da non dimenticare che l’approvvigionamento dei beni di consumo, materiali e personale qualificato è più difficile e costoso nelle zone remote, come in mezzo alla savana, e i costi per il mantenimento e gestione dei campi e lodge sono parecchio elevati. Bisogna diffidare perciò dalle strutture che chiedono prezzi troppo bassi: potrebbero trovarsi in posizioni sfavorevoli, lontano dai parchi o dalle zone migliori dal punto di vista faunistico o, peggio, il servizio e il cibo potrebbero essere scadenti.

Ecco perchè è bene affidarsi ad un operatore locale esperto che vi sappia consigliare su quali sono i campi e lodge da scegliere per avere un buon servizio e un ottimo rapporto qualità-prezzo, oltre ad avere la sicurezza di alloggiare e fare fotosafari nelle zone migliori.

PakaSafaris ha accuratamente selezionato nel corso dei suoi 10 anni di esperienza le migliori soluzioni in fatto di accomodation durante un safari in Kenya. Se volete saperne di più potete contattarci su info@pakasafaris.com

BLOG

Vuoi vedere altri articoli del nostro blog?

Scrivici il tuo commento
Share This