ABERDARE NATIONAL PARK

Il Parco Nazionale di Aberdare si trova a circa 100 Km a nord di Nairobi e si estende attraverso una gran varietà di paesaggi, coprendo altitudini che vanno dai 2000 a oltre i 4000 metri sopra il livello del mare. Si possono trovare valli a forma di V con torrenti, fiumi e cascate, mentre a quote più basse foreste di bambù e foreste pluviali.


Storia

Fondato nel maggio 1950, Aberdare si sviluppa su una superficie di 766 chilometri quadrati e fa parte del Aberdare Mountain Range.

Una credenza tradizionale dei Kikuyu, tribù originaria di queste parti, sostiene che la catena montuosa di Aberdare, dove si trova questo parco, è una delle case di Ngai, o di Dio. 


Animali

Tra gli animali facilmente osservabili nel Aberdare National Park troviamo leopardi, elefanti, licaoni, maiali giganti della foresta, bushbuck, reedbuck, antilopi d’acqua, Bufali neri, Suni, sciacalli, Eland, cefalofo, babbuino oliva, bianco e nero, colobus, scimmie varie. Avvistamenti più rari sono quelli del gatto d’oro africano e il bongo, un’antilope sfuggente che vive nella foresta di bambù. Animali come l’eland e il serval si trovano più in alto nella brughiera. Il Parco Nazionale di Aberdare contiene anche una grande quantità di rinoceronti neri . I visitatori possono anche concedersi passeggiate, pic-nic, nei fiumi e campeggio nelle brughiere.

Importante anche la varietà di uccelli, con oltre 250 specie tra cui la cisticola di Aberdare, il francolino di Jackson, falchi, astori, aquile, sunbirds e pivieri.

Rimarrete meravigliati alla vista dei grandi mammiferi come elefanti, giraffe, rinoceronti e leopardi passeggiare tra le foreste fitte invece che su grandi distese di savana. Un luogo così selvaggio che non avreste nemmeno potuto sognare.

Il parco Aberdare, come tutti gli altri parchi nazionali e riserve del Kenya, ha diverse regole per proteggere la fauna selvatica: mai uscire dal veicolo, salvo in punti designati; non infastidire gli animali in alcun modo e dare sempre loro la precedenza; rispettare le piste senza guidare off-road

Come arrivare

In auto: Il Parco è facilmente accessibile su strada da Nyeri e Naro Moru sul lato orientale ed è a 150 Km da Nairobi. Una strada attraversa il parco attraverso i pendii più bassi fino alle brughiere fino a connettersi con un altra strada da Naivasha sul lato occidentale. Naivasha è a 87 Km da Nairobi.
In aereo: La pista di atterraggio più vicina è l’Airstrip Mweiga a  Nyeri vicino alla tenuta agricola Sasini.

Cosa vedere

Durante i game drive potrete vedere un enorme quantità di animali: l’elefante africano, il rinoceronte nero, il leopardo, la iena maculata, il babbuino oliva, il colobus, il Bufalo, facoceri, zebre comuni (nel Nord Aberdare), bushbuck, reedbuck, ecc..  Avvistamenti più rari sono quelli di maiale gigante di foresta, il bongo, il gatto dorato, il serval, il gatto selvatico africano, la genetta, il cefalofo blu.
Tra gli splendidi scenari di Aberdare troviamo le magnifiche cascate Karuru che effettuano una caduta in tre salti, 1 ° 117 metri, 2 ° 26 metri e 3 ° 130 metri, per un totale di 273 metri, le cascate Chania e altre più piccole.
Alle bellezze di Aberdare aggiungiamo le molte creste e valli fluviali che attirano da tutto il mondo fotografi appassionati di montagna.


Attività praticabili

Bird Watching (osservazione uccelli), Camping, Game drive (osservazione e ricerca animali), Tracking a cavallo, Fotografia naturalistica, Passeggiate a piedi.


Quando visitare

Il parco nazionale di Aberdare può essere visitato tutto l’anno.


Clima

Anche se Aberdare è vicino all’equatore, l’altitudine governa il clima. E ‘più fresco rispetto bassa pianura e le zone costiere, e molto nebbiosa e piovosa per tutto l’anno.

I mesi più piovosi sono durante la stagione delle piogge, che dura da marzo a maggio, e la stagione delle piogge più breve da ottobre a dicembre. In questi momenti, le strade diventano impraticabili. Oltre 1.000 millimetri di pioggia cade ogni anno sulle pendici nord-ovest, e 3.000 millimetri sul lato sud-est di Aberdare National Park.

Share This